Pedofilia: Austria, sgominata rete pedo-pornografia online. Riconosciuti 16 bambini

La polizia austriaca ha annunciato oggi di aver sgominato, con la collaborazione di altre polizie europee, una vasta rete di pornografia infantile su internet e di aver identificato oltre un migliaio di fruitori di materiale pedo-pornografico.

Tra le 189 persone individuate in Austria figurano anche alcuni insegnanti, ha rivelato la polizia di Vienna, che indaga anche su altri 97 sospetti in tutto il Paese. L'esame di un sito croato ha permesso di risalire ad altre 935 persone in vari Paesi europei che hanno scaricato o scambiato tra di loro immagini o video di pornografia infantile.

Nel corso di perquisizioni in casa dei presunti pedofili, la polizia ha sequestrato oltre a materiale pedo-pornografico anche sostanze stupefacenti e armi detenute illegalmente. L'inchiesta ha permesso anche di riconoscere 16 delle piccole vittime che compaiono nei film e nelle foto: si tratta di ragazzini tra i 9 ed i 12 anni originari del Paraguay e degli Stati Uniti.

ATS 14 marzo 2009