Pedofilia, Napoli: anche il padre dell'amico del dodicenne indagato per abusi

(ANSA)- NAPOLI, 25 FEB - Anche il padre del bambino di 8 anni che giocava con il dodicenne stuprato a Napoli e' indagato per abusi sessuali su minori. Le violenze sarebbero state consumate in ambito familiare. Secondo gli inquirenti, il contesto in cui viveva Pasquale Modestino, l'arrestato per lo stupro, era promiscuo e malato. I minori coinvolti (la bambina di 9 anni violentata 3 anni fa dal convivente della nonna, e il fratellino di 8) saranno sottratti all'ambiente familiare.
25 febbraio 2009