DDL SCUOLA: Ecco svelato il motivo della scomparsa del Tempo Pieno

 

 di Roberta Lerici

Mi fa piacere che, alla fine, la ragione dell'ostracismo mostrato nei confronti del Tempo Pieno e la reale motivazione che ha mosso il PDL ad azzerarlo, camuffandolo da "possibilità di scelta", sia emerso in tutta la sua interezza. Devo dire che la scoperta mi ha lasciato senza parole dandomi l'esatta dimensione dell'abisso in cui siamo sprofondati. Ecco la motivazione tratta dal sito "Vota Berlusconi":

Titolo: I fatti del Buon Governo- IL DECRETO GELMINI: I punti salienti

"....L’obiezione che lo scopo del decreto sia "uccidere la scuola", "togliere il tempo pieno" o "licenziare i maestri" è assai povera.

In realtà le famiglie potranno scegliere liberamente se lasciare i figli a scuola 24 o 27 o anche 40 ore alla settimana. Perché opporsi alla libertà di scelta? E’ davvero necessario che tutti siano obbligati per legge ad inviare i figli a farsi indottrinare anche di pomeriggio, anche quando le scuole sono dominate da ideologie "progressiste" che nei fatti fanno progredire solo l’ignoranza?

Fonte: http://www.votaberlusconi.it/notizie/arc_14096.htm