Abusi all'asilo di Coperchia: sei persone rinviate a giudizio

 
Dopo sei anni di indagini, interrogatori e perizie, arriva il rinvio a giudizio per sei persone che prestavano servizio presso l'asilo di Coperchia a Pellezzano. Eccetto la maestra, sono tutti accusati di abusi sessuali e pedopornografia nei confronti di 17 bambini.Il Gup Donatella Mancini, ha accolto ieri la richiesta di rinvio a giudizio del PM Cristina Giusti. Il processo inizierà il 3 ottobre presso la Terza Sezione Penale del tribunale di Salerno. Gli imputati Antonio Ascoli, il bidello arrestato in prima battuta e poi scarcerato dal Riesame, e la collega Luigia Aliberti; Donato Landi e Annamaria Rinaldi, addetti alle pulizie; l’impiegato delle pulizie Alfonso Pagano e la maestra Fiorentina Centritto. 
Fonte  http://www.metropolisweb.it/