Schio, prete denunciato per abusi sui minori.Lui si difende, "Erano carezze"

 

Di Vincenzo Borriello 

Vescovo Beniamino Pizziol Schio (Vi) – La cronaca registra un nuovo caso di abusi sessuali compiuti da un prete. A finire nei guai è un parroco di Schio, nel vicentino. L’accusatore (il primo ad aver sporto denuncia) è un ventenne del luogo. Gli abusi, tutti da dimostrare, avrebbero avuto inizio lo scorso dicembre. In paese giravano già alcune dicerie sul sacerdote, in servizio presso la parrocchia Santa Croce.

Il sacerdote è stato ascoltato dai carabinieri, la sua difesa sembra essere poco convincente. Il religioso, infatti, pur negando la violenza ha detto che le sue “erano carezze”. A peggiorare la posizione del sacerdote è stata una seconda denuncia, presentata da un quindicenne. Il minore, accompagnato dai genitori, ha raccontato ai carabinieri delle richieste, da parte del sacerdote, di uno “strano massaggio”. La curia locale fa sapere di avere piena fiducia nella magistratura. Riguardo all’allontanamento del parroco, il vescovo Beniamimo Pizziol (in foto) precisa che “si tratta di un allontanato per motivi cautelativi, non per anticipazione di colpevolezza”. 20 gennaio 2012 17:07

 http://www.notizie.it/oratorio-a-luci-rosse-prete-denunciato-per-abusi-sessuali-lui-si-difende-%C2%ABerano-carezze%C2%BB/