PEDOFILIA, BELLINZONA:BOMIO AMMETTE ABUSI ANCHE IN TEMPI RECENTI

 

Caso Bomio: altre rivelazioni di abusi

L'ex presidente della Società Nuoto Bellinzona ammette di aver abusato sessualmente di alcuni minorenni anche in tempi recenti 

Flavio Bomio avrebbe ammesso, secondo quanto riporta il Corriere del Ticino, di aver abusato sessualmente di più minorenni anche in tempi recenti, dall’inizio fino alla metà degli anni 2000.

L'ex presidente della Società Nuoto Bellinzona arrestato a metà dicembre con l’accusa di abusi sessuali su minori, coazione sessuale e atti con persone dipendenti, è stato di nuovo messo sotto torchio. In questi primi giorni dell’anno sono ripresi gli interrogatori di polizia. In particolare gli inquirenti vogliono sapere se l'uomo ricorda altri episodi di abusi che non ha raccontato durante il primo interrogatorio al termine del quale è scattato l’arresto. Flavio Bomio ammette di aver abusato di più nuotatori minorenni che allenava.

Per il momento non gli sono ancora stati contestati i fatti raccontati da altre presunte sue vittime fattesi avanti dopo la denuncia sporta alla metà dello scorso novembre dal giovane adulto che avrebbe subito gli abusi da inizio 2000 fino al 2005-2006, quando ancora era minorenne.

 http://www.ticinonews.ch/articolo.aspx?id=249587&rubrica=2