ABUSI SESSUALI, AUMENTANO IL RISCHIO DI SCHIZOFRENIA

 

 

STUDIO AUSTRALIANO PUBBLICATO SU ARCHIVES OF GENERAL PSYCHIATRY.

(DIRE - Notiziario Minori) Roma, 16 nov. - Se si subiscono abusi sessuali durante l'infanzia si corrono maggiori probabilita', durante la vita adulta, di sviluppare psicosi e in particolare schizofrenia. E' quanto sostiene uno studio case control condotto presso il Center for Forensic Behavioral Science dell'Universita' di Vittoria in Australia e pubblicato sulla rivista Archives of general Psychiatry. Lo studio, in particolare, ha evidenziato che se la violenza e' molto invasiva e comporta penetrazione ed e' subita in eta' pre o post puberale, la probabilita' di sviluppare schizofrenia aumenta notevolmente.

Il rischio schizofrenia e' lo stesso sia che la vittima sia di sesso maschile che femminile. I risultati dello studio indicano quanto sia importante il supporto psicologico nei ragazzi che subiscono violenza sessuale "perche' l'episodio di violenza puo' segnarli a vita". I ricercatori hanno poi sottolineato come il rischio psicosi aumenti in particolare se la violenza comporta penetrazione e se la violenza viene perpetrata da piu' individui.