PEDOFILIA, PINO LA MONICA E' SU FACEBOOK E VUOLE SALVARE LE QUERCE


 
A.jpg (263×349)

Il maestro di teatro, appena condannato in primo grado a nove anni e nove mesi per abusi su 9 delle sue alunne e detenzione di materiale pedopornografico estremo, è su FB dove, fra l'altro, si impegna a salvare le querce e sogna un mondo dove le "leggi siano fatte per gli uomini e non gli uomini per le leggi". La sua pagina è qui. Passati un paio di giorni, oltre alle querce, il maestro si interessa di pedofilia e scrive: "Su questo tema mi auguro si apra presto un dibattito serio e pacato, oggettivo, non emotivo, che aiuti a fare chiarezza. E' l'unica strada che ci rimane per combattere questa terribile piaga." Senza parole. 

Immagine archivio trovata su internet