Parroco Alassio: accuse da un'altra ragazzina

La baracca dove sarebbero avvenuti gli abusi

Si complica la posizione di Don Luciano Massaferro,  arrestato per pedofilia.

 Si complica la posizione di don Luciano Massaferro, il parroco di Alassio arrestato un paio di settimane fa perché accusato di abusi sessuali su una 11enne: alcuni compagni di gioco e di preghiera della ragazzina hanno detto ai magistrati che un’altra bambina avrebbe raccontato di aver ricevuto “attenzioni particolari” dal prete. Altro punto a favore dell’accusa: il sacerdote sostiene che nella baracca che sarebbe stata teatro dei presunti abusi, non sarebbe andata solo la 11ennne, ma anche altri giovani. Che, però, negano. Già oggi, intanto, potrebbe arrivare la decisione del tribunale del Riesame sulla richiesta di scarcerazione presentata dagli avvocati di don Luciano.

15 gennaio 2010 tutti i dettagli sul Secolo XIX in edicola