REDDITO MINIMO, GRADUATORIE FROSINONE:ELENCHI AMMESSI E NON AMMESSI

PUBBLICAZIONE DEGLI ELENCHI RELATIVI ALLE DOMANDE DI ACCESSO AL REDDITO MINIMO GARANTITO - BANDO 2009

ELENCO DOMANDE AMMISSIBILI

ELENCO DOMANDE NON AMMISSIBILI

ELENCO DOMANDE AMMISSIBILI NON FINANZIABILI ALLO STATO ATTUALE

(L'inserimento del proprio nominativo in questo elenco indica che la domanda è formalmente corretta. L'eventuale convocazione avverrà con notifica individuale previa verifica della compatibilità delle risorse finanziarie disponibili .) MOTIVI DI ESCLUSIONE

CRITERI PUNTEGGI

 Reddito Minimo Garantito Legge Regionale 20 marzo 2009, n. 4 Istituzione del reddito minimo garantito. Sostegno al reddito in favore dei disoccupati, inoccupati o precariamente occupati

Dal giorno 11 gennaio al 30 gennaio 2010 sono pubblicati, presso i Centri dell'Impiego, gli elenchi delle domande di accesso al Reddito Minimo Garantito relative alla Provincia di Frosinone così suddivisi: Elenco alfabetico provinciale delle domande ammissibili sul piano formale e finanziabili, previa verifica presso gli uffici competenti delle dichiarazioni effettuate da parte dei richiedenti e della reale disponibilità delle risorse; pertanto i nominativi di tale elenco dovranno presentarsi, dall'11 gennaio al 30 gennaio 2010 - a pena di esclusione dall'elenco - presso il Centro per l'Impiego di iscrizione al fine di produrre la documentazione comprovante quanto dichiarato in sede di domanda (Allegato A). Elenco alfabetico provinciale delle domande ammissibili sul piano formale ma non finanziabili (Allegato B); l'inserimento del proprio nominativo in questo elenco indica che la domanda è formalmente corretta. L'eventuale convocazione avverrà con notifica individuale previa verifica della compatibilità delle risorse finanziarie disponibili. Elenco alfabetico provinciale delle domande non ammissibili sul piano formale (Allegato C). L'inserimento del proprio nominativo in questo elenco indica che la domanda è esclusa per vizi formali. Per conoscere il motivo di esclusione consultare l'apposita legenda (Allegato D). NOTE PER CONVOCATI DELL'ELENCO A) La presenza della domanda nell'elenco A) non corrisponde alla definitiva approvazione della stessa ed al suo finanziamento. L'ammissione al reddito minimo garantito (finanziamento della domanda) avverrà infatti solo per le domande che saranno inserite nella Graduatoria definitiva, approvata successivamente con atto della Provincia, nei limiti del raggiungimento delle disponibilità finanziarie complessive assegnate alla Provincia di Frosinone. La Graduatoria (provvisoria e successivamente definitiva) sarà adottata e pubblicata dalla Provincia solo a seguito del preventivo riscontro della veridicità delle dichiarazioni effettuate dai richiedenti, alla stipula del patto di servizio ed alla verifica delle compatibilità finanziarie complessive. A tale fine, sono convocate esclusivamente le persone la cui domanda è inserita nell'elenco A), cioè quelle che risultano possedere un punteggio compreso tra 16 e 27, che dovranno, pertanto, presentarsi presso il Centro dell'Impiego territorialmente competente, per produrre la documentazione attestante le condizioni autocertificate nella domanda e sostenere il patto di servizio, pena la decadenza dal beneficio. La documentazione da presentare per la verifica delle dichiarazioni autocertificate nella domanda sono: a) Stato di famiglia uso assegni familiari per la verifica del carico di famiglia b) Sentenza di separazione o di divorzio, qualora tale status comporti punteggi aggiuntivi per il carico familiare o per il nucleo monoreddito; c) Dichiarazione ISEE relativa ai redditi 2008 d) Certificato storico di residenza nella Regione Lazio da almeno 24 mesi e) Certificato rilasciato dal Comune di residenza per la verifica dell'Emergenza abitativa f) Documentazione rilasciata dall'ASL per la verifica della disabilità (propria o di familiari a carico) per coloro che non risultino iscritti al Collocamento mirato g) Certificato di iscrizione al Centro per l'Impiego con stipula del patto di servizio alla data di partecipazione al bando, per i residenti che risultino iscritti presso i Centri Impiego di altre Province TALE DOCUMENTAZIONE DOVRÀ ESSERE ACQUISITA DAGLI UFFICI A PARTIRE DALL'11/01/2010 FINO AL 30/01/2010. DOMANDA DI RIESAME Tutti coloro che riscontrino difformità tra quanto pubblicato negli elenchi A), B) e C) e la propria dichiarazione resa, potranno presentare una domanda di riesame presso il Centro per l'Impiego competente, dall'11 al 30 gennaio 2010, specificando dettagliatamente i punti contestati, utilizzando preferibilmente il modello in distribuzione presso i centri per l'impiego ed allegato al presente documento (Allegato E). CRITERI DI PUNTEGGIO Per una migliore comprensione dell'attribuzione dei punteggi e della formulazione della graduatoria, si allega la tabella ed i criteri per il calcolo del punteggio così come previsto dalla Delibera di Giunta Regionale n. 426/2009.( Allegato F). CONSULTAZIONE ELENCHI Gli elenchi sono consultabili sia presso i Centri dell'Impiego della Provincia di Frosinone, presso i Comuni capofila dei Distretti Socio-Sanitari, presso tutti i comuni della Provincia, sul sito internet www.provincia.fr.it e www.frosinonelavoro.info. CONTATTI Per eventuali informazioni è possibile contattare telefonicamente: CALL CENTER SPECIALISTICO dei Centri per l'Impiego della Provincia di Frosinone NUMERO VERDE 800-745270 (da lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00) Oppure, tutti i giorni dalle ore 8.30-12.30 e il martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00: Centro Impiego di Frosinone Tel. 0775 824017 - Fax 0775 826243 Centro Impiego di Cassino Tel. 0776 32591 - Fax 0776 325946 Pontecorvo - Sezione decentrata di Cassino Tel. / Fax 0776 760234 Centro Impiego di Sora Tel. 0776 831255 - Fax 0776 839855 Centro Impiego di Anagni Tel. 0775 726327 - Fax 0775 779429 Eccezionalmente, solo per lo svolgimento di dette operazioni, i Centri per l'Impiego rimarranno aperti anche nelle ore antimeridiane dei giorni di sabato 16, 23 e 30 gennaio 2010. Frosinone 11 gennaio 2010 Il Dirigente del Settore Politiche del lavoro Elvio de Santis

 

 

 ELENCO DOMANDE AMMISSIBILI

ELENCO DOMANDE NON AMMISSIBILI

ELENCO DOMANDE AMMISSIBILI NON FINANZIABILI ALLO STATO ATTUALE

(L'inserimento del proprio nominativo in questo elenco indica che la domanda è formalmente corretta. L'eventuale convocazione avverrà con notifica individuale previa verifica della compatibilità delle risorse finanziarie disponibili .) MOTIVI DI ESCLUSIONE

CRITERI PUNTEGGI