PEDOFILIA, RIGNANO FLAMINIO: GIOVANARDI E "CARAMELLA BUONA" IL 22 OTTOBRE A RIGNANO PER SOSTENERE GLI INDAGATI

di  Roberta Lerici

L’associazione Ragione e Giustizia, nata a sostegno degli indagati per pedofilia di Rignano Flaminio, ha organizzato per il 22 ottobre, una ennesima conferenza stampa allo scopo, forse, di assolvere prima del pronunciamento di un giudice e prima ancora che sia cominciato un processo, le cinque persone per le quali è stato chiesto il rinvio a giudizio nell’ambito delle indagini sull’asilo Olga Rovere. Dal momento che l’udienza preliminare comincerà il 30 ottobre, e non si è ancora stabilito se ci sarà o meno il processo, sembra  del tutto fuori luogo organizzare una conferenza stampa dal titolo che suona già come un’assoluzione:

”FALSI ABUSI A RIGNANO FLAMINIO- evitiamo di distruggere definitivamente la vita di bambini e adulti innocenti”

Che la vita dei bambini sia stata distrutta è un dato oggettivo, sul quale non occorre tornare sopra, visto che la maggior parte di loro viene curato per cercare di superare i traumi subiti all’asilo Olga Rovere. Chi abbia causato questi traumi non possono essere parlamentari, parenti, o supporter degli indagati a stabilirlo, ma soltanto i giudici. Del resto, i pesanti capi di imputazione( atti osceni, maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli, sequestro di persona, sottrazione di persone incapaci, violenza sessuale aggravata, atti sessuali con minorenne, corruzione di minorenne, violenza sessuale di gruppo, atti contrari alla pubblica decenza e turpiloquio) non possono essere trascurati, né dimenticati e ritengo sia interesse della collettività conoscere cosa sia accaduto in quell’asilo e per mano di chi.

La locandina, poi, nominando i “falsi abusi”, forse non fa un grosso favore agli indagati, in quanto il principale divulgatore della teoria dei "falsi abusi" nelle scuole materne, è proprio quel Vittorio Apolloni il cui figlio,  Valerio Apolloni, recentemente è stato condannato in via definitiva per abusi su alcuni alunni dell’asilo Bovetti di La Loggia, vicino a Torino.Lo stesso Vittorio Apolloni,  fu tra i primi a dare utili consigli alle maestre quando esplose il caso Rignano, e il suo vademecum per gli insegnanti accusati di pedofilia venne applicato alla lettera all’intero istituto comprensivo Olga Rovere (anno 2006/2007). Nelle passate riunioni dell’associazione Ragione e Giustizia, Apolloni è intervenuto personalmente, illustrando le sue teorie sul contagio e sull'isteria collettiva che, a suo avviso, coglie tutti i genitori di tutti i bambini che frequentano o hanno frequentato le scuole materne, dal Piemonte alla Sicilia.

Chissà se anche questa volta sarà presente, dopo che tutte le sue teorie sono naufragate nel processo a carico di suo figlio e della direttrice dell’asilo Bovetti, Vanda Ballario? Riguardo agli ospiti annunciati, oltre all’onorevole Giovanardi, autore di alcune interrogazioni in difesa di indagati per pedofilia, stupisce la presenza della Caramella Buona onlus, un’associazione  per la tutela dei minori.La Caramella Buona, recentemente minacciata da sedicenti supporter pedofili del sacerdote don Ruggero Conti, viene a Rignano per parlare di falsi abusi.Una cosa molto strana, quasi che esistessero vittime di serie A e serie B. O basta una comune appartenenza politica, per abbandonare i bambini? (aggiornamento: La Caramella Buona diffonde un comunicato  in merito alla sua partecipazione alla conferenza)

Ai parlamentari che giungeranno a Rignano e i cui nomi non conosciamo, suggerisco di informarsi bene su tutto ciò che riguarda il caso Olga Rovere, e a questo scopo pubblico alcuni utili link.A monte, ritengo sbagliato da parte di persone che nulla hanno a che vedere con questo caso giudiziario, schierarsi apertamente dalla parte degli adulti, trascurando l'immensa sofferenza di tanti bambini. Ma, probabilmente, la moda di contestare la magistratura ha contagiato un po' tutti e se per affermare un principio bisogna calpestare anche dei bambini, pazienza.... 

RIGNANO FLAMINIO, GIOVANARDI: IN UN OMICIDIO C’è IL MORTO, A RIGNANO MANCA IL REATO  http://bambinicoraggiosi.com/?q=node/683


 



http://bambinicoraggiosi.com/?q=node/1531








autore r.lerici-www.bambinicoraggiosi.com-18 ottobre 2009
E severamente vietata la riproduzione parziale del presente articolo.La rispoduzione totale, è possibile citando  autore e link attivo.Lo stesso vale per gli articoli di cui ho indicato i link.