PEDOFILIA BRESCIA, ASILO ABBA: IL BIDELLO SARA' RIPROCESSATO

 

http://www.giornaledibrescia.it/gdbonline/contenuti/20090401/foto/full_brescia_226.jpg

 

(AGI) - Brescia, 25 giu. - Dopo 7 anni ancora un rinvio giudiziario per l'unico e ultimo imputato alla sbarra per presunti abusi in una scuola comunale alla periferia di Brescia (la materna Abba): B.M, bidello 58enne, andra' nuovamente a processo. Per la terza volta in appello. Lo ha deciso la Corte di Cassazione questa sera, annullando a sorpresa l'esito della sentenza - gia' la seconda appunto in appello, da cui era uscito assolto "perche' il fatto non sussiste" - e rinviando ad altra sezione. Il bidello ha alle spalle 11 mesi di carcere a partire dal marzo 2002, quando la vicenda esplose in seguito alla denuncia di alcuni genitori in Questura, e oltre 4 anni di arresti domiciliari. Dopo essere stato condannato in primo grado a quindici anni e in secondo a 13, l'uomo si rivolse in Cassazione. I giudici disposero anche allora un nuovo processo, da cui usci' assolto perche' "il fatto non sussiste".
Dopo l'impugnazione da parte della Procura generale, stesera ancora un rinvio.

25 giugno 2009