Messina: abusi sessuali e violenze su due bambine di 8 e 5 anni, indagate madre e zia

 

http://www.partitodemocratico.it/imagesfe/lotta_pedofilia_1221_img.jpg

Una 30enne è indagata, a Messina, per violenza sessuale, violenza privata e maltrattamenti sulle sue due figlie di 8 e 5 anni. Gli stessi reati sono contestati anche al compagno e alla sorella della donna. Gli abusi sarebbero iniziati nel 2006, dopo la separazione della donna dal marito.

Le bambine erano state affidate alla madre che intanto aveva instaurato una relazione con un altro uomo. Sono state le stesse bimbe, dopo due anni d’ inferno, a trovare la forza per dire tutto al padre che, scioccato, ha fatto partire l’ indagine.

E i racconti fatti dalle bambine al genitore sono raccapriccianti: la più grande costretta ad avere rapporti col compagno della madre; lei che porta le due figlie con sè in auto e le fa assistere a rapporti sessuali con diversi uomini; visite al cimitero per “vedere i teschi”.

 

pubblicato: venerdì 19 giugno 2009 da Renato Marino in: Violenza fonte: Crime Blog