Messina, allenatore calcio dei "pulcini" arrestato per pedofilia


http://endasscicli.files.wordpress.com/2008/12/pulcini.jpg


Un uomo di 43 anni, operaio che nel tempo libero allenava una società dilettantistica di calcio "pulcini ed esordienti" di Messina, tutti bambini tra gli 8 e i dieci anni, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale. L'uomo era stato licenziato dalla società di calcio in seguito alle accuse mossegli dalla madre di uno dei ragazzini che aveva scoperto degli sms ambigui sul cellulare di suo figlio inviatigli dall'allenatore. Era così che il coach aveva creato un vero e proprio rapporto di sudditanza con i bambini che gli venivano affidati dai genitori ignari dei suoi comportamenti. Inviava ai piccoli tantissimi sms al giorno a sfondo erotico e cercando in ogni modo un approccio con loro dietro la promessa di dargli la fascia di capitano o di fargli fare un provino in una squadra professionistica. L'uomo secondo quanto emerso dalle indagini della Squadra mobile di Messina avrebbe molestato i bambini in più occasioni.
Ma i due casi che hanno aperto le porte del carcere all'allenatore-operaio con l'accusa di pedofilia, dopo accurate indagini della polizia, sono quelli di due ragazzini di 13 e 14 anni vittime delle sue molestie sessuali.

  28/05/2009    fonte