Bambini Coraggiosi - Il blog di Roberta Lerici

ABUSI ASILO VALLO DELLA LUCANIA: SUOR SOLEDAD ASSOLTA IN APPELLO

 Note

Hanno scherzato tutti, i bambini , i genitori la mamma che in tv ha raccontato in modo straziante le rivelazioni della sua bambina , il giudice che in primo grado ha condannato suor Soledad  a otto anni di carcere? Un abbaglio, un fraintendimento, un terribile errore collettivo ? Le sentenze si rispettano ma si possono comunque commentare, peccato che tutte le parole ci siano morte in gola prima che riuscissimo a digitarle.

Roma, abusi su bimbo disabile di dieci anni. Arrestato assistente scuola

 

Note:

Quali controlli si fanno sul personale esterno che viene incaricato di assistere i bambini disabili a scuola? Non è il primo caso di pedofili provenienti da cooperative esterne e se non si fanno dei controlli seri sul personale che si assume, purtroppo non sarà neanche l'ultimo.

 Cinecittà Pedofilia, assistente abusava di un bimbo disabile a scuola: arrestato

di Rinaldo Frignani

«Una persona seria e affidabile» dicevano tutti. Un collaboratore scolastico sul quale si poteva contare. Con un inquietante atteggiamento, però, che non era passato inosservato: trascorreva troppo tempo in bagno con un bambino autistico di 10 anni che gli era stato affidato per gli spostamenti all’interno dell’istituto.

A notare questo particolare è stata soprattutto un’insegnante di una scuola elementare di Cinecittà Est, alla periferia della Capitale, che il 20 febbraio — dopo aver capito che qualcosa non andava — ha presentato denuncia alla polizia. E gli accertamenti della Squadra mobile, con telecamere nascoste e intercettazioni ambientali, hanno svelato subito una realtà agghiacciante: il bimbo veniva violentato sistematicamente dall’assistente — 54 anni, dipendente di una cooperativa — arrestato ieri dagli agenti della IV sezione. Quando è stato arrestato l’assistente è rimasto in silenzio Quando i poliziotti sono andati a prenderlo a casa, il pedofilo non ha detto una parola.

Maltrattamenti asilo di Fisciano: condannata a 5 anni la maestra

 

Asilo lager a Fisciano, condannata la maestra

Cinque anni di pena per maltrattamenti e sequestro di persona. Le lacrime di un papà: "Ora non potrà fare altro male"

LIVORNO, MAESTRA D'ASILO SOSPESA PER MALTRATTAMENTI

 

L'insegnante di una scuola materna della città è stata sollevata dal suo incarico e denunciata

LIVORNO. Maestra di asilo sospesa per maltrattamenti. Accade in una scuola materna della città dove un’insegnante è stata sollevata dal suo incarico per “comportamenti inadeguati” nei confronti di un bambino. Sono stati i colleghi dell’addetta ai lavori, che negli ultimi anni ha cambiato tre plessi perché considerata “problematica”, a denunciare alcuni episodi giudicati inopportuni nei riguardi dei piccoli.

Non si tratta di “maltrattamenti fisici” come spiegato al Tirreno da una fonte qualificata. Il fatto è stato denunciato alle forze dell’ordine: di fatto, al momento, la maestra è stata sospesa e non rientrerà a scuola.

10 MARZO 2016 IL TIRRENO 

ASILO TUGLIE, MAESTRA RINVIATA A GIUDIZIO INSEGNA ALLE ELEMENTARI

 

Note: Come mai non si è applicata la Circolare n. 72 del 19 Dicembre 2006 , in cui si dice che gli insegnanti sotto processo o soltanto indagati devono essere trasferiti  ad altro incarico fino alla sentenza? Non la conosce nessuno questa Circolare che è equiparabile a una legge?

Un video di sette minuti  per raccontare ciò che ci è successo ieri tra Tuglie e Collepasso in provincia di Lecce.

Tuglie, maltrattamenti all’asilo: emblema di una scuola che educa all’omertà

 di Antonio Loconte

Collepasso, in provincia di Lecce. Eravamo andati a chiedere spiegazioni alla dirigente dell’istituto comprensivo dove ancora insegna la maestra di 51 anni, ripresa a maltrattare e prendere a parolacce i bambini della sua classe.

Condividi contenuti